Hito Touch - FUSIONE DI RIFLESSOLOGIA E SHIATSU

HITO TOUCH – Riflessologia e Shiatsu

HITO TOUCH, FUSIONE DI RIFLESSOLOGIA E SHIATSU. IL PROGETTO OLISTICO DEDICATO ALLA CURA DELLA PERSONA, CREATO PER OFFRIRE SERENITA’, SALUTE E BELLEZZA.

Cos’e’ un trattamento hito touch?

E’ un’esperienza che coinvolge tutte le sfere dell’essere umano. Determina in modo veloce cambiamenti positivi nel corpo e nella mente ed è una valida risposta allo stress provocato dalla vita contemporanea, dona un immediato senso di leggerezza e benessere.

Come si svolge?

Ukè, la persona che riceve il mio trattamento, si stende sul futon aggiustandosi alla ricerca di una comodità adatta per ricevere un massaggio. Si effettua vestiti, con abiti comodi. La posizione a pancia in su, pur essendo naturale, ci lascia indifesi e i movimenti ondulatori sono tentativi per ritrovare un equilibrio posturale. Io ti osservo senza giudizio e gentilmente accolgo i tuoi tempi come lo si fa con un ospite prezioso a cui riservare gentili attenzioni.

Inizia il trattamento dopo un breve colloquio in cui descrivi le tue esigenze. La valutazione di Hara, il nostro centro energetico, si effettua con gentili tocchi sull’addome; qui si esprimono le 12 are dei meridiani.

Inizia un dialogo silenzioso fatto di percezioni e conoscenza.

Lo Shiatsu di Masunaga il Keiraku Shiatsu, lo shiatsu dei meridiani, prevede la scelta del meridiano Kyo e meridiano Kitsu, lo yin e lo yang, che in questo momento, nel qui e ora, sono in relazione maggiore, stanno collaborando per mantenere l’equilibrio omeostatico. Non si considera il Kyo una debolezza o una mancanza, ma tutt’altro, è la tigre in fondo alla grotta…..è un potenziale che è solo da invitare verso l’uscita della grotta per manifestarsi al mondo.

I palmi delle mani si alternano in una danza di proposte e di ascolto, di risposte e domande…..il tocco è gentile, un minimo stimolo per risuonare nelle cellule. L’allineamento mi permette di viaggiare tra le vibrazioni più dense o più sottili in coerenza col paesaggio fisico – emotivo – psichico, che l’essere umano disteso sul mio futon, può e vuole mostrarmi. Movimenti fluidi e avvolgenti, con morbide mobilitazioni articolari e muscolari passive sono proposte di una sperimentazione fatta insieme portando il mio peso perpendicolare in allineamento, che ci permettono di aprire porte nascoste in uno spazio libero dal tempo.

La persona di cui mi prendo cura entra in uno stato profondo di rilassamento e di decondizionamento che permette di ascoltarsi e riconoscersi e nel quale mette in atto il processo dell’autoguarigione. Quando siamo rilassati, quando la mente è quieta, stiamo bene e possiamo contattare uno stato di pace che ci permette di osservare ciò che ci accade.

La mia attenzione va dunque ai piedi. La lettura morfologica evidenzia il nostro atteggiamento nella vita e nelle relazioni. Propongo con le mie mani una nuova postura più vicina all’ideale che puoi essere, contatto le are riflesse degli organi in base alla mia osservazione e a quanto, nel nostro colloquio iniziale, mi hai raccontato.

La riflessologia plantare può essere dolorosa, soprattutto quei punti contratti a livello organico, ma combinata con lo shiatsu ha un impatto molto delicato e piacevole. Seguo il percorso dei meridiani con particolare contatto nei punti antichi, punti energetici molto importanti nell’ago puntura. Il beneficio è di armonizzare la condizione degli organi interni e riequilibrare il libero fluire del “ki” (energia vitale “bioelettricità” – biofotoni.).

La persona viene coinvolta in esperienze che agiscono su diversi piani dell’essere: quello fisico, quello emotivo e quello sensibile. La sperimentazione consapevole fatta di presenza espansa entra in risonanza con la storia individuale di colei o colui che disteso sul futon ha il desiderio di guardare le proprie ombre, le proprie ferite e riconoscere il loro valore per portare alla luce i talenti e ricongiungersi all’universo.

Un torcicollo si allenta….piedi si ammorbidiscono o cambiano postura e succede che il mio Ukè accetta un lavoro nuovo con nuove sfide o che un viso segnato dalla tristezza sorride e mi abbraccia. Può sembrare una casualità o una magia, ma non lo è, si tratta di studio approfondito di tecniche efficaci, di pratica, e conoscenza dovuta ad un percorso personale in continuo cammino evolutivo verso una nuova consapevolezza della cura di noi stessi, per ritrovare la nostra naturale condizione di benessere e di equilibrio.

 

Prenditi cura del tuo corpo, è il tempio della tua anima

ATTENZIONE: questa tecnica di massaggio è efficace per mantenere, ristabilire, accrescere uno stato di benessere psico fisico generale ma, come tutte le discipline bionaturali, non deve essere intesa come sostitutiva di terapie medico/psicologiche.

PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO